Musica

Nikolaus Harnoncourt ci lascia, è morto il grande direttore d’orchestra

Poche ore fa è giunta la terribile notizia che ha sconvolto tutti: Nikolaus Harnoncourt, grande direttore d’orchestra tedesco, purtroppo ci ha lasciati, morendo all’età di 86 anni.

Nikolaus Harnoncourt aveva fornito un importantissimo contributo all’interpretazione bachiana, divenendo uno tra i più importanti direttori d’orchestra, e il 5 marzo purtroppo ci ha lasciati.

Nikolaus Harnoncourt morto direttore d'orchestra tedesco

Nikolaus Harnoncourt era un grande direttore d’orchestra di nazionalità tedesca, divenuto celebre sopratutto per l’enorme contribuito fornito alla musica dalle sue interpretazioni bachiane.

Incredibile seguace e sensazionale esecutore delle composizioni di Johann Sebastian Bach, e non solo, Nikolaus Harnoncourt ha raggiunto il suo più grande sogno nel 1952, quando fu ammesso come violoncellista presso l’Orchestra Sinfonica di Vienna su richiesta di Herbert Von Karajan.

Grazie all’amore per la musica e alla sua imprescindibile dedizione agli studi, Nikolaus Harnoncourt ha sfruttato una particolare pratica filologica, la quale lo ha portato nel corso degli anni a ottenere delle registrazioni cardine, che sono ancora oggi punto di riferimento per la comprensione delle musiche dei Concerti Brandeburghesi di Bach. Il 5 marzo scorso, però, all’età di 86 anni Nikolaus Harnoncourt ci ha lasciati: “Il 5 marzo del 2016 Nikolaus Harnoncourt è morto serenamente circondato dalla sua famiglia. Il dolore e la gratitudine sono grandi. È stata una relazione meravigliosa –  queste le dichiarazioni rilasciate dalla moglie, Alice Harnoncourt, e riportate in una nota riportata da Apa.

Tra le esecuzioni più stupefacenti da ricordare di Nikolaus Harnoncourt, vi sono sicuramente il Requem di Mozart nella prima esecuzione filologica incisa, tutte le sinfonie di Beethoven, suonate con particolari strumenti d’epoca, la Passione secondo Matteo di J.S.Bach, e le sinfonie di Haydn.

 

Comments
To Top