Musica

Vasco Rossi in concerto a Modena: esami scolastici rimandati?

Si prevede un’affluenza di 220 mila persone in vista del concerto di Vasco Rossi, che si terrà l’1 luglio al Modena Park. La città sarà blindata, questo è certo, ma gli esami scolastici verranno rimandati?

vasco rossi concerto modena

1200 addetti ai lavori per il concerto, un piano di evacuazione già ben studiato, circa 55 telecamere di sicurezza all’avanguardia, dotate addirittura di riconoscimento facciale, le perquisizioni verranno fatte ad personam con l’uso di metal detector, verranno installate delle vie di fuga nelle vicinanze del palco: tutti questi sistemi di tutela, che dovrebbero essere sempre attivi, sono le norme che si stanno osservando in vista del concerto di Vasco Rossi, che si terrà l’1 luglio 2017 a Modena, nel Modena Park.

La spinta a essere così cauti è data sopratutto dall’elevato numero di attentati che sta colpendo le principali città europee (come quello a Manchester durante il concerto di Ariana Grande) e che crea panico anche in situazioni prive di pericolo (come durante la finale di Champion’s League In Piazza San Carlo a Torino).

La città verrà quindi blindata, come sta succedendo per altri concerti di celebri cantanti, come in quello di Tiziano Ferro a Milano, sapientemente controllato e vigilato dalle autorità, per evitare attacchi terroristici, incidenti di varia natura e attacchi di panico immotivati.

La gente si chiede, inoltre, se in quest’occasione verranno rimandati gli esami scolastici: a suscitare il quesito la richiesta agli Istituti scolastici proveniente dallo stesso comune di Modena. Questo, infatti, ha posto il problema della viabilità stradale a causa del blindaggio della città anche alle auto fino alle ore 7.00 del 2 luglio 2017.

Comments
To Top